Comunicati Stampa Città di Asti
Misure antismog
mar 06 ott, 2020

Da giovedì 1° ottobre fino al 31 marzo prossimo sono nuovamente attive ad Asti le misure antismog:piano d’intervento operativo per il miglioramento della qualità dell’aria per la stagione invernale 2020/2021,come da Direttiva Europea. Le azioni individuate nel “Nuovo accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano” rappresentano un insieme di azioni di minima da applicare in maniera congiunta nei territori delle regioni.
Considerando la necessità di prevenire e contenere l’infezione da SARS-CoV-2, in attuazione degli obiettivi sanitari di distanziamento sociale che prevedono, fra l’altro, limitazioni del coefficiente di riempimento dei mezzi del trasporto pubblico collettivo, la Regione Piemonte, in accordo con le altre Regioni del bacino Padano, ha ritenuto di procrastinare le misure strutturali limitative della circolazione dei veicoli di categoria Euro 4 diesel, con le modalità in essere nella stagione invernale 2019/2020, rimandando al 1°gennaio 2021 l’adozione delle misure più restrittive.  “Siamo contenti della decisione della Regione Piemonte di procrastinare le misure strutturali di limitazioni del traffico – ha detto il sindaco Rasero – per venire incontro a coloro che non sono in grado, particolarmente in questo momento, di sostituire la vettura con una meno inquinante. Pur tuttavia, invitiamo i cittadini, per quanto possibile, a lasciare l’auto in garage e a spostarsi a piedi o in bicicletta.”     
Aggiunge l’assessore Berzano “le restrizioni del traffico vanno viste e colte dalla cittadinanza con spirito positivo, avendo come obiettivo quello di ridurre l’inquinamento dell’aria e quello acustico.   L’invito del Sindaco ad andare a piedi o usare la bicicletta, va esattamente in questa direzione.   Con l’impegno di tutti, possiamo avere un concentrico meno inquinato, in attesa di completare l’estensione della ztl.”
Il territorio interessato dalle restrizioni alla circolazione veicolare per le categorie di veicoli maggiormente inquinanti è limitato al centro abitato del comune, ricompreso fra le seguenti direttrici che resteranno percorribili: via Antica Cittadella, c.so Palestro, Via Ponte Verde, C.so Alessandria (tratto compreso tra C.so Casale e Via P.te Verde), C.so Casale, C.so Volta, Strada al Fortino, Via G. Roreto, V.le Partigiani, P.zza Porta Torino, C.so Don G. Minzoni, P.zza Amendola, C.so G. Matteotti, P.zza G. Marconi, C.so L. Einaudi (tratto verso C.so Savona), P.zza L. da Vinci (lato opposto a Via L. Borgo), Via A. Artom, C.so F. Cavallotti (tratto compreso tra Via Antica Cittadella e Via A. Vigna),Via A. Vigna (tratto compreso tra C.so F. Cavallotti e Via O. Dogliotti), Via O. Dogliotti (tratto compreso tra Via A. Vigna e P.zza L. da Vinci).
Per tutti i veicoli sarà consentito l'accesso alle seguenti aree di parcheggio, raggiungibili per la via più breve: Park P.zza Campo del Palio, Park ex Way Assauto, Park Area Fabrizio de Andrè (ex Caserma), Park Via Natta (area interna su due piani), Park Tribunale (P.zza G. Pasta/Via G. G. Govone).
Per i dettagli delle misure adottate si può consultare il sito del Comune di Asti, link “Antismog”, dove sono inoltre presenti la mappa dell’area interessata e le relative deroghe: in caso di superamento prolungato per 4 giorni consecutivi del limite giornaliero delle polveri sottili, scatteranno automaticamente ulteriori misure di emergenza in aggiunta alle precedenti, LIVELLO ARANCIO, mentre il superamento consecutivo per 10 giorni dei valori massimi porterà alla fase di allerta LIVELLO ROSSO con maggiori restrizioni. Le fasi emergenziali temporanee saranno in vigore fino al rientro nei limiti dei valori di PM10.
La manovra prevede in tutto il territorio comunale il divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso nonché l’obbligo di utilizzare nei generatori di calore a pellets materiale combustibile certificato conforme alla classe A1 della norma UNI EN ISO 17225-2. 
Invitiamo dunque i cittadini a consultare il sito del Comune di Asti per informarsi sui livelli attivi.
 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Eventi correlati

dal 22-09-2020 al 27-09-2020
luogo: Sala Pastrone - centro storico
dal 08-06-2016 al 18-06-2016
luogo: Piazza San Secondo

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE