Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Ordinanza n. 15 Modifica orario aree mercantili
Comunicati Stampa Città di Asti
Ordinanza n. 15 Modifica orario aree mercantili
ven 24 mar, 2023

Ordinanza n. 15

in data 24/03/2023

 

OGGETTO: Aree mercatali di Piazza Alfieri e Libertà – Sperimentazione modifica orari di attività – Provvedimenti

IL SINDACO

Richiamata la D.G.C. n. 484 del 29/11/2022, con la quale l’Amministrazione comunale ha stabilito di anticipare sperimentalmente l’orario di termine delle attività di mercato delle Piazze Alfieri e Libertà, fissando la fine delle vendite alle ore 14:00 e lo sgombero del posteggio entro le ore 14:30.

Richiamata l’Ordinanza Sindacale n. 69 del 30/11/2022, con la quale si è definito di dare concreta attuazione alla suddetta sperimentazione oraria per il periodo tra l’11/01/2023 e il 30/06/2023.

Richiamata la D.G.C. n. 1 del 03/01/2023, con la quale l’Amministrazione ha rivisto la rimodulazione oraria prevista dall’11/01/2023, prolungando il termine delle vendite alle ore 15:00 e lo sgombero entro le ore 15:30.

Richiamata l’Ordinanza Sindacale n. 1 del 03/01/2023, con la quale si è data attuazione alla D.G.C. di cui al precedente punto.

Richiamata l’Ordinanza Sindacale n. 10 del 02/02/2023, con la quale l’Amministrazione ha rivisto la rimodulazione oraria stabilita con D.G.C. n. 1/2023, prolungando il termine delle vendite alle ore 16:00 e lo sgombero entro le ore 16:30.

Preso atto di quanto emerso nel corso della riunione tenutasi in data 16/03/2023 con i rappresentanti della VII Commissione Consiliare, vale a dire la possibilità, a partire dal periodo primaverile, di estendere di un’ulteriore ora il termine delle attività mercatali sulle Piazze Alfieri e Libertà.

Valutato quanto sopra, anche alla luce delle previsioni di cui alle richiamate D.G.C. nn. 484/2022 e 1/2023, e ritenuta attuabile la possibilità di rimodulare sperimentalmente le attività mercatali delle Piazze Alfieri e Libertà, a partire da mercoledì 29 marzo 2023, come segue:

 

Periodo Ora Legale

  •  Entrata nell’area mercatale ed operazioni di scarico merci – dalle ore 06,00 alle ore 08,00
  • Inizio vendite ore 08,30
  • Operazioni di “Spunta” ore 08,01
  • Termine delle vendite e ingresso automezzi ore 17,00
  • Sgombero posteggio ore 17,30

Periodo Ora Solare

  • Entrata nell’area mercatale ed operazioni di scarico merci – dalle ore 06,00 alle ore 08,00
  • Inizio vendite ore 08,30
  •  Operazioni di “Spunta” ore 08,01
  • Termine delle vendite e ingresso automezzi ore 17,00
  • Sgombero posteggio ore 17,30

Visto l'art. 50, c. 7 del D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000.

Visto l'art. 24, c. 11 del Regolamento per il Commercio su Aree Pubbliche, con cui si stabilisce che eventuali deroghe agli orari così individuati potranno essere definite, per particolari evenienze, con ordinanza del Sindaco.

ORDINA

Sulle aree mercatali di Piazza Alfieri e Piazza Libertà, per le motivazioni espresse in premessa, che qui si intendono integralmente richiamate – a partire da mercoledì 29 marzo 2023 e fino al 30 giugno 2023 si osserverà il seguente orario di attività del mercato:

Periodo Ora Legale

  • Entrata nell’area mercatale ed operazioni di scarico merci – dalle ore 06,00 alle ore 08,00
  • Inizio vendite ore 08,30
  • Operazioni di “Spunta” ore 08,01
  • Termine delle vendite e ingresso automezzi ore 17,00
  • Sgombero posteggio ore 17,30

Periodo Ora Solare

  • Entrata nell’area mercatale ed operazioni di scarico merci – dalle ore 06,00 alle ore 08,00
  • Inizio vendite ore 08,30
  • Operazioni di “Spunta” ore 08,01
  • Termine delle vendite e ingresso automezzi ore 17,00
  • Sgombero posteggio ore 17,30

AVVERTE

  • che, ai sensi dell'art. 45 del “Regolamento per il Commercio su Aree Pubbliche”, la violazione degli orari come definiti dal presente provvedimento è punita con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da Euro 516,00 a Euro 3.098,00.
  • che in caso di recidiva il Sindaco può disporre la sospensione dell’attività di vendita per un periodo non superiore a venti giorni. La recidiva si verifica qualora sia stata commessa la stessa violazione per due volte in un anno, anche se si è proceduto al pagamento della sanzione mediante oblazione.

DISPONE LA TRASMISSIONE

  • alla Prefettura - UTG di Asti, alla Questura di Asti, al Comando Provinciale Carabinieri di Asti, al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Asti, per doverosa informazione.
  • al Corpo Polizia Municipale di Asti per la vigilanza ed i controlli di competenza.

MANDA

  • a comunicarsi agli operatori interessati presso le aree mercatali.
  • alle Associazioni di categoria affinché diano compiuta informazione ai loro associati.
  • alla Segreteria del Comune per la pubblicazione all'Albo Pretorio.

 

Avverso al presente provvedimento è ammesso ricorso al TAR entro 60 giorni oppure ricorso al Presidente della Repubblica entro 120 giorni.

 

 

                                                                                                          Il Sindaco

                                                                                                  Maurizio RASERO

 

 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

mer 06 dic, 2023
mar 16 mag, 2023

Eventi correlati

dal 29-11-2024 al 01-12-2024
luogo: Locali aderenti all'iniziativa
dal 22-11-2024 al 24-11-2024
luogo: Locali aderenti all'iniziativa

In questa pagina

Valuta questo sito

Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE