Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Designato il nuovo Consiglio di Amministrazione di Asp
Comunicati Stampa Città di Asti
Designato il nuovo Consiglio di Amministrazione di Asp
mar 14 mag, 2024

Confermati il Presidente Fabrizio Imerito e l’Amministratore Delegato Giuseppe Cagliero

Si è svolta nella mattinata di lunedì 13 maggio la conferenza stampa in cui è stata presentata la composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione di Asp Spa, i cui membri sono stati nominati lo scorso venerdì 10 maggio, dall’Assemblea dei soci.

Ai sensi dello Statuto il Comune di Asti, socio di maggioranza, che ha diritto alla nomina di tre consiglieri, ha confermato il Presidente Fabrizio Imerito, che sarà affiancato dal Vicepresidente Valentina Appiano, al primo incarico nel CdA di Asp, e da Davide Scaiola, già componente del precedente Consiglio.

Nos Spa, socio di minoranza di Asp, ha confermato l’Amministratore Delegato Giuseppe Cagliero, che sarà a sua volta affiancato da Laura Beltramo, Dirigente di Iren, Responsabile della Finanza e Tesoreria del Gruppo, per la prima volta nominata membro del Consiglio di Amministrazione della multiutility.

L’Assemblea riunitasi il 10 maggio, segue quella del 29 aprile in cui sono stati approvati il bilancio 2023, che ha consentito una distribuzione di utili ai Soci pari a circa 1 milione di euro.

È stata posta l’attenzione anche agli indirizzi gestionali del Piano Industriale, aggiornato da ultimo al 20 dicembre 2023, attraverso la rappresentazione degli indicatori chiave delle prestazioni economiche e finanziarie da una parte e sulla qualità dei servizi dall’altra.

In questo senso, relativamente alle tre annualità di riferimento, va evidenziata l’approvazione di bilanci d’esercizio costantemente in positivo. Allo stesso modo è stato costante il rispetto degli standard che attestano la qualità dei servizi, fissati dalle diverse Autorità che regolano i diversi settori di attività della società, e pure attestati a seguito delle indagini di customer satisfaction che ogni anno hanno coinvolto direttamente gli utenti.

Tra gli obiettivi raggiunti nel 2021 sono da ricordare i nuovi Contratti di servizio relativi alle Business Unit del Trasporto Pubblico e della Mobilità, del Servizio Idrico Integrato e dei Servizi Cimiteriali siglati con il Comune di Asti.

Inoltre nel 2022 è stato revisionato il Processo degli acquisti, ottenuta la Premialità Arera pari a 6,5 mln di euro per la qualità tecnica del servizio idrico, approvato il Regolamento per le operazioni con Parti correlate nonché la nuova Procedura Investimenti ed infine istituito l’Albo fornitori attraverso la creazione di una piattaforma dedicata.

Successivamente, nel 2023, è stato dato l’avvio al passaggio al nuovo sistema di raccolta rifiuti (da porta a porta a raccolta stradale di prossimità) ad Asti, ottenuta la Premialità Arera pari a 1,5 mln di euro per la qualità tecnica del servizio idrico, affidata la fornitura di 20 autobus elettrici finanziata con fondi PNRR e PSNMS, nonché siglati tra Asp, CBRA e Comune di Asti gli atti per procedere con i fondi PNRR ai lavori di miglioramento e meccanizzazione dell’Ecocentro di Asti.

Infine, nel 2024, Asp è risultata aggiudicataria della gara avente ad oggetto i servizi di igiene urbana in tutti i Comuni della Provincia di Asti, ed è riuscita a condividere con i Gestori dell’ATO5 una prima bozza del progetto del Gestore Unico del servizio idrico integrato.

Secondo il Presidente Fabrizio Imerito “Il triennio appena concluso è stato impegnativo e denso di risultati. Voglio ringraziare gli Amministratori uscenti con i quali c’è stata massima collaborazione. Ho dato personalmente il benvenuto ai nuovi membri del Consiglio, con i quali sono certo che proseguiremo le attività con il medesimo livello di cooperazione”.

“Ringrazio i Soci per la fiducia nuovamente accordata” afferma l’Amministratore Delegato Giuseppe Cagliero. “Ora è necessario focalizzare l’attenzione sul prossimo triennio che è particolarmente sfidante perché, anche attraverso l’approvvigionamento a fonti di finanziamento esterne, dovrà essere sviluppato un importante piano di investimenti, nell’ottica del continuo miglioramento della qualità dei servizi”.

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Valuta questo sito

Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE