Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Progetto "orti senza frontiere"... Distanti ma vicini
Comunicati Stampa Città di Asti
Progetto "orti senza frontiere"... Distanti ma vicini
ven 31 lug, 2020

In un caldo mattino d'estate, al posto della consueta attività all'orto, la  signora Antonella, a nome dei volontari  Amici degli orti San Quirico1, che da anni supportano il progetto "Orti senza frontiere" dell'educativa territoriale disabilità del Comune di Asti, ha consegnato  in Assessorato, presenti Assessore Cotto e Dirigente Giolito,  i "frutti" del lavoro di mesi, ossia le offerte raccolte tra volontari, amici dei volontari e supporters del progetto ricavati dall'aglio e dalle cipolle coltivati dai ragazzi disabili e dai volontari, che sarebbero stati parte dell'allestimento dello stand dell'educativa territoriale disabilità del Comune di Asti alla prossima edizione di Arti e Mercanti, rimandata causa Covid al 2021. 
I volontari del progetto Dino, Franco, Natale, Gianni, Piero e Giuliano hanno continuato in tutti questi mesi, a sostenere il progetto "Orti senza frontiere" con il loro costante lavoro, coltivando i due appezzamenti di orto presso gli Orti Comunali San Quirico 1 destinati alle attività di agricoltura sociale dell'educativa territoriale disabilità del Comune di Asti.
Ed è così che malgrado la distanza, l'impossibilità di ritrovarsi tutte le settimane a lavorare insieme, a condividere un caffè...da lontani abbiamo continuato a sentirci vicini, uniti dal "fare insieme", dal coltivare legami e soprattutto strade possibili di inclusione sociale. 
Questo gesto così denso di significato fa sentire a tutti la reciproca presenza e il forte sostegno della comunità, valore aggiunto per la cittadinanza tutta. 
 

Condividi questo contenuto

Eventi correlati

26-02-2016
luogo: Casa di reclusione - Quarto d'Asti

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE