Scuola di Fumetto

Scuola del Fumetto e animazione
..

 

LA SCUOLA DI FUMETTO E ANIMAZIONE COMPIE DICIOTTO ANNI

Presentazione progetti realizzati nell’anno scolastico 2015/16

Nuovo programma Anno scolastico 2016/17

Sono aperte le iscrizioni alla Scuola del Fumetto e Animazione di Asti.

GIOVEDI’ 30 GIUGNO 2016 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 presso la SALA PASTRONE (sala ipogea del civico Teatro Alfieri) si e’ tenuta la cerimonia di consegna degli attestati ai sessanta allievi che hanno frequentato la Scuola di Fumetto e Animazione durante l’anno scolastico 2015/2016.

Sono passati diciotto anni e possiamo ritenerci molto soddisfatti dei traguardi raggiuti. La proposta e’ stata quella di una formula di una vasta gamma di percorsi formativi differenziati partendo dalla tecnica realistica, ma lasciando la massima liberta’ espressiva agli allievi. Questo ha permesso di maturare competenze fumettistiche in ambito realistico, umoristico e manga.

Punto di forza della Scuola di Fumetto e’ lo staff dei docenti costituito da matite esperte di professionisti del settore a livello nazionale che hanno saputo valorizzare le doti dei giovani artisti che si sono avvicinati a questa entusiasmante esperienza.

Questa scuola e’ un’iniziativa singolare, unica in Italia ad essere sostenuta da un’Amministrazione comunale da diciotto anni. E’ nata nel 1998 su iniziativa dei disegnatori professionisti Piccatto  Luigi e Vercelli Gino della Sergio Bonelli Editore e del giornalista astigiano Armando Enzo ed ha subito trovato collaborazione da parte del Comune di Asti.

L’iniziativa, ormai consolidata, ha visto, relativamente a quest’anno scolastico, il protagonismo di circa cento allievi tra il primo livello di formazione, i vari percorsi formativi del fumetto e animazione (corso fumetto umoristico base e avanzato, corso fumetto manga base e avanzato), la realizzazione di quattro progetti di creativita’ giovanile realizzati dagli allievi ed ex allievi e in sinergia con il Liceo Artistico “Benedetto Alfieri” di Asti, coordinati dagli insegnanti della Scuola stessa.

I partecipanti alla Scuola di Fumetto e Animazione di primo livello sono:

Barsanti Daniele, Bellanova Maria, Beraudo Giacomo, Betea Georgiana, Candotti Alberto, Carrer Matteo, Corlade Alberto, Gibelli Mattia, Guercio Silvia, Ingrao Sonia, Malara Alberto, Molino Marco, Mondolivo Di Trani Giulia, Vacchina Mattia, Veiluva Letizia.

I partecipanti al corso di fumetto umoristico livello base sono:

Alice Bianco, Gianluca Boano, Chiara Caccialupi, Viola Collatin, Lucrezia Curletto, Ludovica Fasano, Davide Lancelotti, Luca Lavina, Silvia Pilloni, Riccardo Ravizza, Federico Ribero, Marco Roberto, Simone Scanavino, Francesco Scattone, Leonardo Uppo.

I partecipanti al corso di fumetto umoristico livello approfondimento sono:

Alice Bianco, Alessandra Bussolino, Viola Collatin, Lucrezia Curletto, Daniele Ivaldi, Emiliano Nettini, Riccardo Ravizza, Federico Ribero, Marco Roberto, Simone Scanavino, Leonardo Uppo.

I partecipanti al corso di fumetto Manga livello base sono: Sabrina Cerrato, Sara Cerrato, Filip Ghione, Pietro Scaglione.

I partecipanti al corso di fumetto Manga livello avanzato sono:Riccardo Campisi, Simone Garelli, Alessandro Genovese, Matteo Gozzellino, Paolo Martinetto, Ivana Micca, Eleonora Murtas.

Novita’ e’ stato investire sulla sinergia vincente con il Liceo Artistico “B.Alfieri” di Asti dove una classe terza (indirizzo arti figurative) di circa venticinque alunni si e’ cimentata, sotto l’eccellente regia di Luigi Piccatto, nel realizzare tavole a fumetti che illustrassero con lo stile realistico un “Viaggio nell’Inferno di Dante”. L’idea e’ nata dalle insegnanti Erika Bocchino di  discipline pittoriche e Emanuela Carelli di Lettere, che hanno coordinato con ottimi risultati gli allievi.

Dall’inizio dell’anno scolastico gli studenti si sono accostati allo studio della Divina Commedia scegliendo poi di narrare tutto il Viaggio dell’Inferno di Dante. I ragazzi hanno iniziato a scrivere le sceneggiature basate sui Canti o sui personaggi che ciascuno di loro aveva scelto, abbozzato lo storyboard che e’ stato supervisionato da Piccatto e poi trasformato in una o piu’ tavole, ognuna delle quali racconta uno o piu’ canti significativi dallo smarrimento di Dante  al Conte Ugolino. Nel viaggio illustrato si possono incontrare personaggi come Paolo e Francesca, Gerione, Caronte, Ulisse, Cerbero, Pier delle Vigne, Ciacco, Filippo Argenti e naturalmente Virgilio; gli Scialacquatori, i Ladri, i Violenti, gli Ignavi, gli Incontinenti, i Lussuriosi, i Golosi, i Sodomiti e i Bestemmiatori, gli Avari, gli Eretici e i Prodighi; il Minotauro e i Diavoli; luoghi come la Selva, il Limbo e la citta’ di Dite le Malebolge, il Pozzo dei Giganti, ecc…

Questa splendida sinergia e’ riuscita a far entrare un’eccellenza della nona arte tra i banchi di scuola permettendo di ottenere ottimi risultati offrendo ai ragazzi l’opportunita’ di trasformare con il linguaggio dell’arte sequenziale un’idea astratta e solo descrittiva.

Nell’elaborazione delle tavole sono stati rigorosamente rispettati i tratti grafici personali degli allievi permettendo di mettere in campo tutta la loro creativita’ e fantasia e soprattutto lo studio dell’anatomia umana sulla quale si e’ lavorato dall’inizio dell’anno scolastico.

E’ stato un risultato vincente su un percorso interdisciplinare stimolante e divertente, nonostante sia stato cucito  su un’opera letteraria non sempre di facile comprensione.

Durante la cerimonia di consegna degli attestati che si terra’ il 30 giugno dalle ore 17.00 alle ore 19.00 sara’ possibile visitare la mostra degli originali che verranno esposti in Sala Pastrone.

Ecco i nominativi degli allievi della 3°F coinvolti nel progetto:

Barsanti Daniele, Bosia Martina, Ciurar Sebastian, Deorsola Noemi, Giannone Giorgia, Holstvoogd Miriam, Merlino Gabriele, Minnella Francesca, Orioli Fabio, Pera Paolo, Pia Veronica, Porro Stefano, Pugliese Alessandro, Salvadego Federica, Sattanino Elisa, Saturno Sara, Scaglione Cecilia,Sorvino Clarissa, Sulkia Romilda, Tocco Alice, Valenzano Rebecca, Veiluva Letizia.

Uno spazio di rilievo nell’albo che raccoglie i lavori svolti durante l’anno scolatico 2015/16 e’ stato dedicato a due ex allievi della Scuola di Fumetto anno 1999, Andrea Broccardo, vivace fumettista approdato recentemente a New York con la Marvel e l’ex allievo Arch.Luca Bosio, mente geniale e creativa, in occasione dell’undicesimo anno dalla sua scomparsa, anche lui arrivato in America con diversi progetti di illustrazione a fumetti.

Quest’anno abbiamo una nuova sede. E’ il CPIA, Centro Permanente di Formazione per Adulti in Piazza Leonardo da Vinci (ex Caserma Vigili Urbani). Si e’ instaurato un rapporto proficuo con questa importante realta’ formativa del territorio astigiano a cui va un ringraziamento particolare per la loro professionalita’ e sensibilita’ attenta a sinergie culturali ed artistiche volte al protagonismo giovanile.

Si rinnova la scommessa di investire sull’ex allievo Arch. Francesco Scrimaglio per la realizzazione grafica dell’albetto, del materiale promozionale per il prossimo anno e la progettazione della copertina, inoltre ha curato la progettazione grafica della mostra delle tavole realizzate dagli allievi ed ex allievi che si sono cimentati nella reinterpretazione di una copertina di Dylan Dog in occasione di una mostra organizzata dalla Scuola di Fumetto di Asti presso il Teatro Sociale di Alba per il trentennale della nascita di Dylan Dog nell’ambito di un evento che vedeva esposte tavole originali di tre maestri indiscussi della letteratura disegnata quali Luigi Piccatto, Bruno Brindisi e Fabio Civitelli.

Durante la cerimonia di consegna degli attestati che si terra’ il 30 giugno dalle ore 17.00 alle ore 19.00 in Sala Pastrone sara’ possibile visitare la mostra “Infinite ombre di un incubo”  dove verranno esposti gli originali delle copertine realizzate dagli allievi ed ex allievi:

Annoscia Anna, Barberis Elena, Barsanti Daniele, Bellanova Maria, Beraudo Giacomo, Bosco Roberto, Candotti Alberto, Caretta Stefania, Corlade Alberto, Gerace Gianfranco, Guercio Silvia, Malara Alberto, Molino Marco, Mondolivo Di Trani Giulia, Musso Paolo, Omede’ Lorenzo, Riccio Renato, Scrimaglio Francesco, Torrielli Luca, Vacchina Mattia e Veiluva Letizia.

Continua la collaborazione vincente con la Banca di Asti che ha sostenuto progetti creativi su territorio locale e nazionale come la pubblicazione denominata “Facebook etiquette” realizzata da Francesco Scrimaglio e Moise e commissionata alla Scuola di Fumetto dallo I.U.L.M. di Milano, nell’ambito di un progetto di formazione rivolto ai dipendenti della Banca di Asti.

Anche quest’anno la Scuola di fumetto e Animazione organizza una trasferta di due giorni a LUCCACOMICS AND GAMES  che si terra’ dal 30/10/2016 al 31/10/2016 al costo di euro 160,00. Sono gia’ aperte le iscrizioni. Per qualsiasi informazione rivolgersi alla segreteria : d.passarino@comune.asti.it – tel.0141/399573.

L’attivita’ fumettistica  dagli ex allievi costituiti in due associazioni denominate A.L.F.A. (Associazione laboratorio fumetto Asti) e CDF (Compagnia del Fumetto) continua con una fabbrica di produzioni che vengono presentate in occasioni di fiere e mostre mercato a livello locale e non.

 Al termine della scuola viene sempre realizzato un albetto illustrato che e’ uscito nel mese di giugno 2016 ed e’ in distribuzione gratuita presso la segreteria della Scuola del Fumetto e Animazione del Comune di Asti in Via al Teatro n°2.

Il nuovo programma didattico proposto per il prossimo autunno 2016 si articolera’ come segue:

SCUOLA DI FUMETTO BASE – 100 ore di formazione – da novembre a giugno – martedi’ e giovedi’ dalle ore 19.00 alle ore 21.00 costo euro 350,00 (minimo quindici iscritti)
SCUOLA DI FUMETTO APPROFONDIMENTO – 100 ore di formazione – da ottobre ad aprile martedi’ e giovedi’ dalle ore 19.00 alle ore 21.00 - euro 350,00 (per coloro che hanno frequentato il primo livello di formazione) prevedendo la realizzazione di una pubblicazione da diffondere sul mercato (minimo quindici iscritti).
Rivolte ai giovani dai 15 ai 40 anni

Per partecipare alla Scuola di fumetto BASE e’ necessario superare un colloquio di selezione che si terra’ il giorno MARTEDI’ 27 SETTEMBRE 2016 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 presso il civico Teatro Alfieri di Asti alla presenza dello staff dei docenti della scuola medesima.

*** ***** ***
CORSO DI FUMETTO UMORISTICO BASE
Il martedi’ dalle ore 17.00 alle ore 18.30 – 15 lezioni – euro 80.00

CORSO DI FUMETTO UMORISTICO APPROFONDIMENTO
Il giovedi’ dalle ore 17.00 alle ore 18.30 (per chi ha gia’ frequentato il modulo base) – 10 lezioni – euro 70.00

CORSO SUL CINEMA DI ANIMAZIONE BASE per ragazzi
Da ottobre a gennaio – il mercoledi’ dalle ore 17.30 alle ore 19.00 – 15 lezioni – euro 80,00 rivolto ai giovani dai 9 ai 15 anni

CORSO SUL CINEMA DI ANIMAZIONE PER ADULTI
Da gennaio a aprile – il lunedi’ dalle ore 17.00 alle ore 18.30 – 15 lezioni – euro 80,00
Rivolti ai giovani dai 16 in poi

CORSO SUL VIDEO E SULLA COMUNICAZIONE VISIVA E MULTIMEDIALITA’

Da gennaio a aprile – il lunedi’ dalle ore 18.30 alle ore 21.00 – 15 lezioni – euro 80,00
Rivolti ai giovani dai 16 in poi

CORSO SUL FUMETTO MANGA (base e approfondimento)
Da novembre a febbraio  – il mercoledi’ dalle ore 17.30 alle ore 19.00 – 15 lezioni – euro 80.00
Rivolto ai ragazzi dai 12 anni in poi

CORSO DI PITTURA ALL’ACQUERELLO per BAMBINI (dai 6 ai 10 anni)

 Da gennaio a marzo - il mercoledi’ dalle ore 17.00 alle ore 19.00 – 6 lezioni - euro 60,00

CORSO DI PITTURA ALL’ACQUERELLO per ragazzi ed adulti

Da gennaio a marzo - il mercoledi’ dalle ore 19.00 alle ore 21.00 – 6 lezioni - euro 60,00

La sede della Scuola di Fumetto e’ presso la sede del C.P.I.A. in Piazza Leonardo da Vinci (ex caserma Vigili Urbani).

Le iscrizioni possono essere presentate presso il civico Settore Cultura Istituti Culturali e Manifestazioni di Via al Teatro n°2 entro e non oltre il 25/10/2016 rivolgendosi ai seguenti contatti:
Settore Cultura Istituti Culturali e Manifestazioni – Scuola del Fumetto segreteria – tel.0141/399573 e-mail: d.passarino@comune.asti.it  .

Per quanto riguarda la partecipazione alla SCUOLA DI FUMETTO si comunica che la data delle selezioni dei pre-iscritti da parte dello staff dei docenti avverra’ MARTEDI’ 27 SETTEMBRE 2016 DALLE ORE 15.30 ALLE ORE 19.00 presso LA SALA PASTRONE DEL CIVICO TEATRO SITO IN VIA AL TEATRO n° 2 AD ASTI.

Per poter partecipare al colloquio e’ necessario prescriversi alla suddetta segreteria Modulo iscrizione . Il colloquio individuale avverra’ attraverso la presentazione da parte dei candidati di un portfolio con i loro disegni di recente realizzazione. La selezione avverra’ non solo sui loro lavori, ma anche sulla volonta’ di imparare quella che si definisce “l’arte sequenziale” in tutti i suoi stili: dal manga al disneyano, dal classico bonelliano al supereroistico.

Al termine del secondo anno i ragazzi entreranno a far parte di un “laboratorio” per la realizzazione di lavori che eventualmente saranno assegnati da enti, agenzie pubblicitarie e case editrici coordinato dagli insegnanti della scuola.

I referenti del laboratorio sono gli iscritti all’associazione A.L.F.A. (Associazione laboratorio fumetto Asti).

Presso la segreteria della Scuola del Fumetto, che ha sede nel civico Teatro Alfieri in via al Teatro n°2, sono distribuiti gratuitamente i cataloghi illustrati che raccolgono gli elaborati degli allievi dell’anno scolastico 2015/16 ed e’ possibile visitare il link che illustra tutti i dettagli della scuola sul sito www.comune.asti.it  dove e’ possibile vedere come allegato l’albetto dei lavori realizzati quest’anno.

Per iscriversi ai vari percorsi formativi proposti (quelli piu’ brevi) e’ sufficiente contattare la segreteria rivolgendosi al seguente numero telefonico: 0141/399573 oppure alla seguente e-mail:d.passarino@comune.asti.it   dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Lo staff degli insegnanti:
LUIGI PICCATTO
Disegnatore – E’ una delle matite storiche di Dylan Dog, ha illustrato Magico Vento. Lavora in Bonelli ed e’ considerato uno dei piu’ grandi disegnatori italiani. Insegna disegno.
ENZO ARMANDO
Giornalista professionista. Collabora con La Stampa ed e’ caporedattore della Gazzetta d’Asti. Ha aperto e gestisce con amici la fumetteria Cartoonia ad Asti. E’ uno dei massimi conoscitori di fumetti. Insegna storia e linguaggio del fumetto.
CRISTIANO SPADAVECCHIA
Disegnatore torinese, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Torino dal 1998 inizia la collaborazione con Luigi Piccato con cui debutta nel 2000 sulle pagine di Magico Vento. Nel 2003 esce la sua prima storia come disegnatore di Brendon. Insegna ripasso a china e tecniche del fumetto.
SERGIO PONCHIONE
(autore) Ha disegnato Jonathan Steele per Sergio Bonelli Editore e per le Edizioni Star Comics, e’ il creatore dell’Obliquomo, pubblicato in Italia per Coconino Press. Insegna disegno.

GINO VERCELLI
Disegnatore – Entra in Bonelli nel 1988 – Dal 1989 entra nello staff dei matitisti di Martin Mistère, hanno la sua firma anche episodi di Nathan Never e Jonathan Steele. Insegna disegno.

MOISE
(disegnatore) Paolo Moisello, in arte Moise, e’ un creativo galattico, si occupa di fumetto umoristico, narrativa fantastica, enigmistica, pubblicita’. Collabora per testate come Focus Junior, XGIOCO e per AFNews. Insegna fumetto umoristico.
ELENA BARBERIS
Laureata in Scenografia all’Accademia Albertina di Torino è un’illustratrice e scenografa freelance. Oltre ad occuparsi di illustrazione, fumetti e storyboards cinematografici ha progettato e realizzato diverse scenografie teatrali a Torino e ad Asti.

Si diploma alla Scuola di Fumetto e Animazione di Asti nel 2006. Disegnatrice per “La Città Nascosta”, “Repubblica Estate” e collaboratrice di “Ultrame. it”, periodico a fumetti gratuito, realizzato dall’Associazione Anonima Fumetti e Telecom Italia.

 MARCO MASSA
Direttore di produzione presso la Coop La Lanterna Magica, direttore tecnico di lungometraggi “La Freccia Azzurra” e “La Gabbianella e il Gatto” e’ docente della Scuola nazionale di Cinema di Animazione di Torino. Insegna tecniche di cinema di animazione
GABRIELLA PICCATTO
Illustratrice e pittrice, consegue il diploma di laurea all´Accademia di belle Arti di Torino. Collabora con il Corrierie dei Piccoli realizzando una serie di fiabe e fumetti.Illustratrice per le case editrici: De Agostini e Fratelli Fabbri Editore. Opera come visualaiser per agenzia pubblicitarie. Nel campo del restauro esegue interventi di integrazione pittorica. Insegna tecniche del colore.

… con interventi di:
Antonio SERRA (scrittore Bonelli Editore)
Luigi Corteggi (direttore artistico di Bonelli Editore)
Walter Riccio (sceneggiatore, creatore della miniserie Legion75)
Claudio CHIAVEROTTI ( sceneggiatore Dylan Dog e Brendon)
Stefano VIETTI (sceneggiatore Nathan Never e Martin Mistère)
Pasquale RUJU (sceneggiatore Dylan Dog e Tex)
Sergio ZANIBONI ( disegnatore Diabolik)
Giuseppe PALUMBO (autore e disegnatore Diabolik)
Elena PIANTA (disegnatore Bonelli Editore e Walt Disney)

Davide Furno’ (illustratore Bonelli – Dylan Dog)

Roberto Giannotti (giornalista e fumettista)
Vi invitiamo a prendere visione del pieghevole informativo e l’albetto che raccoglie tutti i lavori realizzati durante l’anno scolastico allegati al presente comunicato.

Per informazioni e dettagli:
SCUOLA DEL FUMETTO E ANIMAZIONE
presso civico Teatro Alfieri –via al Teatro 2 - Asti
Responsabile amministrazione, organizzazione e segreteria
DENISE PASSARINO
Contatto telefonico 0141/399573
e-mail: d.passarino@comune.asti.it
dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 9.00 alle ore 13.00 – il martedi’ e il giovedi’ anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Modulo iscrizione

Albo

Condividi questo contenuto

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. e il Servizio Sistemi Informativi con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework