Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Manifestazioni ed Eventi in agenda » Eventi del giorno » Presentazione mostra Dal nostro inviato al fronte. 100 anni di guerre nei reportage dei cronisti de La Stampa
Eventi del giorno
Presentazione mostra Dal nostro inviato al fronte. 100 anni di guerre nei reportage dei cronisti de La Stampa
04-09-2015 - Teatro Alfieri

“Dal nostro inviato al fronte. 100 anni di guerre nei reportage dei cronisti de La Stampa”

Dal 5 settembre al 6 dicembre 2015

Palazzo Mazzetti – Asti, Corso V. Alfieri 357

Il 4 settembre prossimo la Fondazione Palazzo Mazzetti inaugura una nuova mostra, creata in collaborazione con il quotidiano La Stampa dal titolo Dal nostro inviato al fronte. 100 anni di guerre nei reportage dei cronisti de La Stampa.
La mostra, curata da Domenico Quirico l'inviato speciale de La Stampa rapito in Siria nel 2013, racconta i principali conflitti mondiali, dalla Libia del 1911 alle attuali guerre del Califfato, attraverso le parole dei cronisti de La Stampa inviati al fronte.
La guerra vissuta in diretta, nei luoghi in cui la battaglia si fa aspra e feroce, a contatto con gli uomini chiamati a combattere e con le popolazioni vittime degli eventi. Una selezione di articoli che privilegiano il giornalismo fatto di testimonianze in prima persona, che l’allestimento multimediale intende riprodurre sfruttando l’efficacia della grafica, del video e del suono.

Per la prima volta nella storia di un giornale, le parole dei cronisti di guerra possono essere ascoltate dalla viva voce di attori, che interpretano la drammaticità dei momenti descritti negli articoli.
Un apparato sonoro riproduce la lettura di brani che il visitatore ascolta in un immaginario collegamento telefonico con l’inviato al fronte. Venticinque articoli di cronisti che hanno fatto la storia del giornalismo di guerra: da Giovanni Artieri a Sandro Sandri, da Paolo Monelli a Igor Man, fino agli attuali inviati impegnati a testimoniare le guerre d'oggi.

Ai visitatori viene consegnato un giornale che riproduce le pagine de La Stampa selezionate per la mostra. Un materiale per seguire la lettura dei brani registrati, ma che soprattutto restituisce il senso di cronaca, nell’epoca in cui si svolsero i conflitti.
Nella sala dedicata alla guerra del Vietnam viene proposto ai visitatori, in particolare agli studenti, un'esperienza da cronista di guerra. La visione di alcuni filmati originali immerge il visitatore nel momento della battaglia. Attraverso le indicazioni di Domenico Quirico il visitatore è chiamato a guardare le sequenze filmate con gli occhi del cronista che deve scrivere un pezzo per il suo giornale. Gli studenti sono invitati a completare l'esercitazione scrivendo un articolo che sarà giudicato dallo staff di redazione de La Stampa.

La mostra è promossa da Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Fondazione Palazzo Mazzetti,
Città di Asti e La Stampa, con il patrocinio di Regione Piemonte e Provincia di Asti.

Il programma prevede per venerdì 4 settembre alle ore 17,30 la conferenza aperta al pubblico al Teatro Alfieri (Asti, Via al Teatro 2) nella quale interverranno Mario Calabresi direttore del quotidiano La Stampa, Domenico Quirico, curatore della mostra e Mimmo Cándito, inviato speciale de La Stampa.

A seguire l'apertura ufficiale del percorso espositivo a Palazzo Mazzetti, con visita della mostra.

La mostra sarà visitabile dal pubblico da sabato 5 settembre al 6 dicembre con i seguenti orari:

fino al 30 settembre da martedì a domenica: ore 9.30 - 19.30.

Dal 1° ottobre da martedì a domenica: ore 10.30 - 18.30.

Per informazioni: Fondazione Palazzo Mazzetti, Corso Alfieri 357 – Asti – Tel. 0141 530403

www.palazzomazzetti.it – info@palazzomazzetti.it

Condividi questo contenuto

Eventi correlati

22-12-2018
luogo: fraz. Mombarone
01-12-2018
luogo: Salone Parrocchiale Fraz. Revignano

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE