Eventi del giorno
Danio Manfredini in "Vocazione"
17-03-2015 - Teatro Alfieri

Prosegue con una delle voci più alte del teatro contemporaneo la rassegna ‘Parole d’Artista’ curata dal Teatro di Dioniso: l’appuntamento è martedì 17 marzo alle 21 al Teatro Alfieri di Asti con Danio Manfredini, affiancato da Vincenzo Del Prete,  in "Vocazione".

Lo spettacolo è il viaggio di un artista di teatro nelle sue paure, desideri e consapevolezze legati alla pratica del suo mestiere, una riflessione dichiarata, triste e autoironica che confessa l’impossibilità dell’artista di essere altrimenti, nell’incapacità di rifiutare per l'appunto una ‘vocazione’, quel moto interiore dell’animo al quale è impossibile disubbidire. Danio Manfredini prende ispirazione da frammenti di opere teatrali dove protagonisti sono gli attori di teatro e da frammenti del suo stesso repertorio di autore: si passa così da Bernhard a Harwood e poi Čechov, Fassbinder, Khane, Testori, in questo viaggio introspettivo che conduce al centro dell’artista. Nel microcosmo del palcoscenico Manfredini ritrova nella condizione di altri attori che prima di lui hanno preso la strada del teatro, l’inquietudine dell’uomo: paura del fallimento, della follia, desiderio di evasione, domande sulla propria motivazione, vocazione, paura di perdersi nelle dinamiche relazionali umane, buttare uno sguardo verso il momento del proprio tramonto e il momento dell’addio alla propria passione.

Danio Manfredini, una delle voci più intense del teatro contemporaneo, è autore e interprete di capolavori assoluti quali Miracolo della Rosa (Premio Ubu 1989), Tre studi per una crocifissione e Al presente (Premio Ubu come Miglior Attore) e di lavori più corali quali Cinema cielo (Premio Ubu come Miglior Regista) e Il sacro segno dei mostri.Nel 2010 si confronta con il repertorio classico e debutta nel 2012 con lo spettacolo Il Principe Amleto dall’Amleto di Shakespeare, una produzione italo-francese ( la Corte Ospitale, Danio Manfredini, Expace Malraux- Chambery, Aix en Provence).Nel 2013 riceve il Premio Lo Straniero come “maestro di tanti pur restando pervicacemente ai margini dei grandi circuiti e refrattario alle tentazioni del successo mediatico”.Sempre nel 2013 ha ricevuto il Premio Ubu nella sezione Premi Speciali “per l’insieme dell’opera artistica e pedagogica, condotta con poetica ostinazione e col coraggio della fragilità, senza scindere il piano espressivo dalla trasmissione dell’arte dell’attore. Questa costante ricerca, apertasi da ultimo alla via del canto, gli ha consentito di diventare uno dei rari maestri in cui diverse generazioni del teatro si possono riconoscere”. Dal 2013 è direttore dell’Accademia d’Arte Drammatica del Teatro Bellini di Napoli.

 

Biglietti 12 euro (ridotto 7 euro per studenti e over 65, 10 euro per abbonati stagioni teatrali Asti e Moncalieri). Info e prenotazioni: 0141.399057

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Eventi correlati

21-09-2019
luogo: Teatro Alfieri
dal 09-09-2019 al 19-09-2019
luogo: Piazza Italia

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE