Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Dipendenti comunali, accordo sulle progressioni economiche
Comunicati Stampa Città di Asti
Dipendenti comunali, accordo sulle progressioni economiche
ven 20 ott, 2017

Intrattenere buone relazioni sindacali è di beneficio ai lavoratori e alle organizzazioni.

L’accordo raggiunto sull’ipotesi  di contratto decentrato relativo alla definizione dei criteri per le Progressioni Economiche Orizzontali per gli anni 2017-2019 è quindi di buon auspicio per i dipendenti comunali (515 unità al 31/12/2016), che richiedevano l’impiego di maggiori risorse economiche da utilizzare per le progressioni  interne alle categorie in cui sono inquadrati.

Su questo punto saranno ora disponibili 115.000 euro che permetteranno di allargare il bacino degli aventi diritto (tra cui tutti gli appartenenti alla categoria A in regola con i requisiti richiesti).  

Pur permanendo opinioni differenti tra le parti sindacali sulla definizione di criteri aggiuntivi di selezione per le progressioni economiche,  si è giunti  a un risultato che secondo l’Assessore Renato Berzano “l’Amministrazione apprezza e che riteniamo sia un’apertura di credito e di buoni rapporti da consolidare”.  È un accordo migliorativo per il 2017, con 159 passaggi rispetto ai 99 del 2016, e ratificati ora con un’intesa firmata congiuntamente rispetto alla precedente.

Il Sindaco Maurizio Rasero complimentandosi con l’Assessore Berzano per il lavoro svolto ha dichiarato: “mi fa piacere che l’accordo abbia avuto esito positivo; è infatti il risultato di un paziente lavoro di mediazione, realizzato in tempi davvero molto stretti e con modalità propositive grazie anche alla fattiva collaborazione della parte sindacale. L’impegno profuso dall’Assessore e dalla delegazione trattante di parte pubblica ha consentito di superare gli ostacoli presenti finora che avevano costituito uno scoglio per le precedenti amministrazioni. Ritengo che la valorizzazione del personale, come sostenuto in campagna elettorale, rappresenti un punto di forza per l’Amministrazione per il buon funzionamento della macchina comunale”.

A rappresentare i Sindacati i segretari Michele Sangiovanni (Cisl), Roberto Gabriele (Cgil), Gianfranco Cerrato (Uil), Zagara Monica (Diccap-Polizia locale) e per la delegazione trattante di parte pubblica i Dirigenti comunali  Andrea Berzano, Angelo De Marchis e Riccardo Saracco.

Ora la parola passa alle assemblee  dei lavoratori.  

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE