Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Concorso di idee per Campo del Palio: richieste d'informazione dai progettisti di tutt'Italia
Comunicati Stampa Città di Asti
Concorso di idee per Campo del Palio: richieste d'informazione dai progettisti di tutt'Italia
ven 05 mag, 2017

Manca un mese alla scadenza del concorso di idee su Piazza Campo del Palio: entro le 12 del 5 maggio i concorrenti dovranno infatti far pervenire gli elaborati alla sede dell'Asp, che promuove l'iniziativa rivolta a architetti e ingegneri.

"Sono numerose - indica Giovanna Beccuti, presidente dell'Asp - le richieste di informazioni pervenute in queste settimane da parte dei professionisti, numerosi dei quali operano nelle città metropolitane o in capoluoghi di provincia di varie regioni. Un ottimo segnale di interesse che speriamo si concretizzi in una buona partecipazione con proposte efficaci per migliorare l'aspetto architettonico e urbanistico della piazza".

Il concorso di idee prevede la creazione di un nuovo parcheggio, a servizio della Ztl e con un raddoppio degli attuali 1500 posti auto, ma anche spazi a carattere multifunzionale per ospitare le attuali manifestazioni (Sagre, Carolingia, ecc.) o iniziative di piccola scala (musica, teatro, sport e altre attività) utili per favorire l'aggregazione e una maggiore frequentazione della piazza, rendendola al contempo più sicura.

Per facilitare il lavoro di architetti e ingegneri è attiva la sezione delle Faq, ad aggiornamento progressivo, nello spazio riservato al concorso sul sito web dell'Azienda (http://www.asp.asti.it/concorsocampodelpalio/). E' possibile scaricare il bando, le linee di indirizzo e altri materiali utili alla progettazione.

Possono partecipare liberi professionisti in forma individuale o associata, società, raggruppamenti temporanei (che dovranno prevedere la presenza di almeno un giovane professionista laureato, abilitato da meno di cinque anni all'esercizio della professione). Sarà inoltre vincolante la collaborazione di agronomi e dottori forestali laddove i progetti dovessero immaginare l'inserimento di verde attrezzato (tra le altre possibilità anche installazioni urbane e artistiche).

I premi per i primi tre progetti classificati (che saranno consegnati dall'Asp all'Amministrazione Comunale) sono rispettivamente di 10 mila, 7 mila e 3 mila euro.

Dopo il 5 maggio sarà nominata la commissione giudicatrice, composta da esperti con significative esperienze professionali o di docenza in campo urbanistico ed architettonico su temi analoghi al concorso di idee astigiano.

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE