Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Long Term Care, il bando Inps di contributo per ricovero di lungo periodo in strutture residenziali
Comunicati Stampa Città di Asti
Long Term Care, il bando Inps di contributo per ricovero di lungo periodo in strutture residenziali
mer 05 apr, 2017

La Città di Asti rende noto che é stato pubblicato dall’INPS il programma “Long Term Care - Ricovero in strutture residenziali”, Bando di concorso pubblico per il “Riconoscimento di contributi per il ricovero nelle Residenze sanitarie assistenziali e Strutture Specializzate, che prestano Servizi Assistenziali in favore di soggetti che necessitano di Cure di Lungo Periodo”.

La procedura è finalizzata al riconoscimento di contributi a copertura totale o parziale del costo sostenuto da soggetti affetti da patologie che necessitano di cure di lungo periodo per il ricovero presso Residenze Sanitarie Assistenziali.Tale contributo è riconosciuto nella misura massima di € 1.800,00 mensili fatte salve le fattispecie precisate all’art.4, commi 3 e 4 del Bando stesso, cui si rimanda per i dettagli.

Titolari del diritto: il Bando è riservato a dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali; ai pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici; ai dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione speciale di previdenza Gruppo Poste Italiane S.p.A.

Beneficiari: i titolari del diritto, il coniuge e i parenti e affini entro il primo grado anche non conviventi, i soggetti legati da unione civile e conviventi ex lege n. 76/2016, prima del ricovero, o orfani del titolare della prestazione, affetti da patologie che necessitano di cure di lungo periodo, ricoverati presso Residenze Sanitarie Assistenziali ovvero in Strutture specializzate che prestano servizi socio assistenziali. Sono equiparati ai figli anche i giovani regolarmente affidati.

Sono esclusi dalla partecipazione i soggetti già vincitori del Bando L.T.C. 2016.

Durata: il contributo verrà erogato per diciotto mesi, con cadenza mensile, a decorrere dal 1° luglio 2017 fino a 31 dicembre 2018, ovvero con decorrenza successiva in base alla data della presentazione della domanda e dell’inserimento in graduatoria.

Presentazione della domanda: la domanda deve essere trasmessa dal richiedente la prestazione a decorrere dalle ore 12.00 del giorno 5 aprile 2017 e non oltre le ore 12.00 del giorno 4 maggio 2017. Dopo la pubblicazione della graduatoria, a decorrere dalle ore 12.00 del 3 luglio 2017, sarà possibile presentare nuove domande per coloro che non siano riusciti a produrre la documentazione entro la prima scadenza.

N.B.:  La domanda di partecipazione potrà essere presentata esclusivamente mediante trasmissione telematica all’INPS, previa acquisizione del PIN Inps dispositivo (che potrà essere richiesto accedendo al sito istituzionale o chiamando il numero verde 803.164 oppure recandosi presso una delle sedi territoriali dell’Istituto) e avvenuta presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) utile ai fini del rilascio dell’attestazione ISEE Sociosanitario Residenze.  Si invita comunque a visionare il Bando sul sito Internet www.inps.it

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito  www.comune.asti.it o contattare le operatrici dello Sportello Unico Socio Sanitario del Comune di Asti tramite mail all’indirizzo SportelloSUSS-AstiCentro@asl.at.it  e/o lo Sportello di Segretariato Sociale del Comune di Asti – L.go Scapaccino n. 1 tramite mail g.ponchione@comune.asti.it e/o ai seguenti numeri di telefono dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12: 0141/485580/81 - 0141/399490/424/408. 

Il bando è consultabile su https://www.inps.it/portale/default.aspx

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE