Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Home care premium, bando pubblico dell'Inps
Comunicati Stampa Città di Asti
Home care premium, bando pubblico dell'Inps
ven 31 mar, 2017

La Città di Asti rende noto che é stato pubblicato dall’INPS il programma “Home care premium”, Bando pubblico per l’erogazione di prestazioni sociali riservato ai  dipendenti e pensionati pubblici ed ai loro familiari per il sostegno della non autosufficienza.

Il programma si concretizza nell’erogazione da parte dell’Istituto di contributi economici mensili, c.d. prestazioni prevalenti, in favore di soggetti non autosufficienti, maggiori di età o minori, che siano disabili e che si trovino in condizione di non autosufficienza per il rimborso di spese sostenute per l’assunzione di un assistente familiare.

L’Istituto vuole assicurare altresì dei servizi di assistenza alla persona, c.d. prestazioni integrative, chiedendo allo scopo la collaborazione degli Enti Pubblici che abbiano competenza a rendere i servizi di assistenza alla persona e che vorranno convenzionarsi.

La Città di Asti sta predisponendo gli atti per effettuare tale accreditamento ma per i cittadini in possesso dei requisiti è già possibile presentare la domanda all’INPS la cui prima scadenza è fissata per il prossimo 31 marzo.

Il Bando di quest'anno presenta alcune novità rispetto ai precedenti, tra queste la possibilità per gli utenti di presentare domanda per tutto il periodo del Progetto la cui scadenza è prevista per il 31/12/2018.

BENEFICIARI: dipendenti o pensionati pubblici nonché, laddove i suddetti soggetti siano viventi, i loro coniugi, per i quali non sia intervenuta sentenza di separazione, i parenti e affini di primo grado anche non conviventi, i soggetti  legati da unione civile e i conviventi ex legge n. 76 del 2016; i giovani minori orfani dei suddetti beneficiari; i giovani minori regolarmente affidati e i disabile maggiorenni regolarmente affidati ai titolari del diritto.

REQUISITI: riconoscimento dell’invalidità civile (almeno 67%) e/o handicap grave ai sensi dell’art. 3 comma 3 L. 104/92.

PRESTAZIONI EROGATE:

1. CONTRIBUTI ECONOMICI erogati dall’INPS alla famiglia come rimborso della spesa sostenuta per l’assistente familiare (prestazione prevalente);

2. PRESTAZIONI INTEGRATIVE a supporto del percorso assistenziale quotidiano, quali servizi di assistenza domiciliare da parte di O.S.S.,  Educatori Professionali, percorsi di integrazione scolastica,  consegna pasti al domicilio, ecc.

DURATA: 18 mesi a decorrere dal 1 luglio 2017 fino al 31 dicembre 2018. La domanda di partecipazione potrà essere presentata esclusivamente mediante trasmissione telematica all’INPS, previa acquisizione del PIN personale ed avvenuta presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE, entro  le ore 12.00 del giorno 30 marzo 2017. Dopo la pubblicazione della prima graduatoria e a decorrere dal 27 aprile 2017 ore 12, sarà comunque possibile presentare nuove domande che andranno ad aggiornare mensilmente la graduatoria degli idonei.

Per ulteriori informazioni e per visionare il Bando è possibile consultare il sito internet www.inps.it o contattare le operatrici dello Sportello Unico Socio Sanitario del Comune di Asti tramite mail all’indirizzo  SportelloSUSS-AstiCentro@asl.at.it  e/o lo Sportello di Segretariato Sociale del Comune di Asti – L.go Scapaccino n. 1 tramite mail g.ponchione@comune.asti.it e/o ai seguenti numeri di telefono dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12: 0141/485580/81 - 0141/399490/08.  

 

 

 

 

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE