Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Copertura wi-fi e videosorveglianza nelle frazioni della città
Comunicati Stampa Città di Asti
Copertura wi-fi e videosorveglianza nelle frazioni della città
mer 14 dic, 2016

Cresce la copertura  in città e frazioni per quanto riguarda wi-fi e video sorveglianza.

Con la recente aggiudicazione del servizio per la durata di 2 anni alla ditta Hal Service s.r.l. di Borgosesia si porterà la connessione wireless nelle aree frazionali  ove si andranno a installare 18 nuove telecamere  e altrettante bolle wi-fi per una spesa complessiva di € 70.000.  

Questo nuovo  intervento segna la terza fase di un corposo piano posto in cantiere dall’Amministrazione al momento del suo insediamento, dopo i punti wi-fi  installati in via sperimentali nel centro cittadino tramite un accordo stipulato con il Consorzio Top-ix  e nell’area PISU grazie ai fondi stanziati, con cui si è anche potenziata la videosorveglianza (21 telecamere installate nella zona ovest della Città).  

Ora  si è giunti a fornire wi-fi  e video sorveglianza nelle 18 aree frazionali di Bramairate,  Casabianca, San Grato (ex scuola), San Marzanotto, Montegrosso Cinaglio, Montemarzo, Portacomaro stazione, Quarto Inferiore, Serravalle,Mombarone, Sessant, Valmanera, Vaglierano, Valenzani (scuola elementare), Valletanaro, Valmonasca,  Variglie,  Viatosto (ex scuola).

Entro il prossimo aprile tutte le apparecchiature saranno  collocate su edifici ed immobili di proprietà comunale e garantiranno per quanto riguarda il wi-fi due ore di connessione gratuita giornaliera, anche discontinua. Il nuovo appalto lavori prevedeva  una gara non al ribasso ma che garantisse un’offerta economicamente  vantaggiosa, con possibilità di offerte migliorative sia sul piano tecnologico che di assistenza. 

A regime la Città potrà disporre di 150 telecamere  e 53 punti wi-fi sull’intero territorio. Ci si potrà accreditare con una unica registrazione e gli impianti di videosorveglianza saranno interconnessi con le sale operative delle forze dell’Ordine.

Un intervento quindi altamente significativo, in particolare considerando che il territorio frazionale, altamente rurale,  ospita  oltre a insediamenti residenziali per circa 13.000 persone, anche diverse attività imprenditoriali, legate all’ospitalità turistica e al ristoro.

Nell’esprimere soddisfazione per quanto realizzato e da compiere a breve, grazie al proficuo lavoro del personale incaricato, il progetto complessivo secondo il Vicesindaco Davide Arri  “permetterà grazie a tecnologie avanzate, di accrescere la sicurezza reale e percepita da parte di tutti i cittadini, presupposto per lo sviluppo socio economico della nostra comunità cittadina e frazionale”.

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. e il Servizio Sistemi Informativi con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework