Comunicati Stampa Città di Asti
Scintille d'estate
ven 19 giu, 2015

Torna Scintille, il concorso promosso dal Teatro Alfieri in collaborazione con Tieffe Teatro Milano,  rivolto a compagnie teatrali under 35 e finalizzato alla produzione di uno spettacolo teatrale da promuovere sul territorio nazionale. Venerdì 19 e sabato 20 giugno ad Asti, nei cortili del centro storico, le otto compagnie selezionate presenteranno un assaggio di 20 minuti del proprio spettacolo, come sempre replicato per tre volte nell’arco della serata. Questo il calendario delle rappresentazioni:

Venerdì 19 giugno

CORTILE DELLA LEVA (Via San Martino 3) ore 21.45/22.45/23.45

QUEI DUE

‘DUE – come si fa a far ad andare bene una coppia?’

Il tutto è nato dalle risate, da improvvisazioni musicali, con canzoni, che ironizzano sul rapporto di coppia. I due protagonisti dialogano attraverso gag e canzoni, dal reggae al blues, dal rock al country.

Si crea un gioco di intesa con il pubblico, che viene guidato attraverso l'evoluzione di questa coppia, attraverso i problemi di tutti i giorni, con ironia e leggerezza.

CORTE DELLE ARTI (Via Bonzanigo 34) ore 22.00/23.00/24.00

NASTRO DI MÖBIUS/SCENARI VISIBILI

‘LA MARCIA LUNGA’

Due storie, due lingue, due culture, il calabrese e l'arabo, e due religioni, coesistono attraverso la necessità della relazione. Un giovane professore di educazione fisica alla ricerca del senso più alto del proprio mestiere, in campi di atletica divenuti punti di spaccio. Un passato che non riesce a mettersi alle spalle, il fallimento nel non aver saputo salvare dalla mano nera della criminalità, il suo più caro giovane atleta. Vuole vendicarlo e vuole farlo poeticamente...

CORTE DEI CONTI (Via Cotti Ceres 7) ore 22.15/23.15/00.15

GRANARA/MARIOTTINI/ SORRENTINO/STRAZZA

‘PROCLAMI ALLA NAZIONE’

Quattro attori, quattro finestre, quattro possibilità di affacciarsi al mondo per dire la propria, come ad Hyde Park. Immaginiamo che una finestra rappresenti libertà di opinione e libertà di parola.

Un crescendo di paradossi e verità tra l’aprirsi di una persiana e lo

sbattere di un vetro. Banalità o rivelazioni? Spesso essere sinceri non è facile, tantomeno avere qualcosa di importante da dire. 

CASCINA DEL RACCONTO (Via Bonzanigo 46) ore 22.30/23.30/00.30

NO (dance first. Think later)

‘CITTÀ/INFERNO’

Liberamente ispirato a “Nella Città, l’inferno” di Pietro Castellani. In una prigione immaginaria vivono detenute che si trovano  ad occupare un ristrettissimo spazio vitale. Quando nel cuore della cella fa ingresso un’innocente, non sono in grado di capirne l’essenza, o la possibilità stessa, dell’innocenza. Sette cuori che battono in due metri per due possono fare tanto rumore. Troppo, per chi colpe non ne ha, e vuole piangere in silenzio.

Sabato 20 giugno

CORTILE DELLA LEVA (Via San Martino 3) ore 21.45/22.45/23.45

LOSTELLO DEI DISPERSI

‘MAT! – misure di annientamento totale’

In un’atmosfera spettrale si odono le voci di quelli che furono due bambini del ghetto di Terezìn, poi deportati ad Auschwitz. Due fratelli, Alena e Pavel, che raccontano  l’esperienza del viaggio verso l’atrocità del Lager. Lui è un piccolo scacchista, lei una lettrice di “Alice nel paese delle meraviglie”ascolta il fratello con la stessa perplessità con cui Alice udiva i discorsi del Cappellaio Matto.

CORTE DELLE ARTI (Via Bonzanigo 34) ore 22.00/23.00/24.00

GIULIA LOMBEZZI

‘QUATER – Diario di un’ ape operaia’

Maya, giovane ape disoccupata di belle speranze, approda un giorno nell'Alveare, allegorico call center dove ogni giorno api operaie selezionatissime, dirette dal mistico e luminescente Capo Ape, producono tonnellate di miele statistico destinate ai database di milioni di aziende nazionali. Maya affronta il suo incarico con un entusiasmo al limite del grottesco. È anche il viaggio attraverso il telefono in un’Italia che si tradisce, si smentisce, si svela e si dispera.

CORTE DEI CONTI (Via Cotti Ceres 7) ore 22.15/23.15/00.15

TEDACÀ

‘STRANI OGGI’

È  la storia di persone fra i 30 e i 45 anni, ovvero quella generazione che negli anni di costruzione delle basi del proprio futuro professionale, sociale e relazionale, è cresciuta con la parola “crisi” sulla testa, dovendo rinunciare alle proprie ambizioni e aspirazioni dovendo spesso accettare qualunque, qualsiasi, qualsivoglia proposta, progetto, possibilità, etichetta.

CASCINA DEL RACCONTO (Via Bonzanigo 46) ore 22.30/23.30/00.30

TEATRO DEI GORDI

‘SULLA MORTE SENZA ESAGERARE’

Sulla soglia dell’Aldilà c'è la nostra morte. Ha un contratto a tempo indeterminato, molto lavoro da sbrigare e un capo molto esigente. Lei ne ha abbastanza, ha già spedito la sua lettera di licenziamento. Maschere contemporanee di cartapesta raccontano di incontri con la nera parca con un linguaggio tragicomico, per parlare della morte, sempre senza esagerare.

La finale del Premio Scintille si terrà domenica 21 giugno a Milano al Teatro Menotti. Il progetto vincitore, scelto dal pubblico e da una giuria di operatori teatrali, riceverà un contributo economico di 8 mila euro e la possibilità di rappresentare lo spettacolo finito nelle stagioni teatrali 2015/2016 di Asti e del Teatro Menotti di Milano.

In occasione di Scintille, il 19 e 20 giugno le vie del centro storico si animeranno per una serie di eventi ribattezzati “Scintille d’estate”: dalle 19 all’una di notte in piazza San Martino si terrà “Il Diavolo fa scintille” con cibo di strada, musica e attrazioni, mentre le vie del centro storico saranno animate dagli allievi delle classi della curvatura musicale del Liceo Artistico “B. Alfieri” di Asti. Sarà inoltre possibile visitare lo spazio di Antonio Catalano “Pane e firmamento” a Palazzo Ottolenghi e la mostra “Original portraits” alla galleria Art is Light in via Bonzanigo 34.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Eventi correlati

dal 01-08-2019 al 25-08-2019
luogo: Cascina del Racconto - Via Bonzanigo 46 ASTI
dal 19-07-2019 al 20-07-2019
luogo: Casabianca

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE