Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Cambio data spettacolo teatrale "Mort aux Italiens",
Comunicati Stampa Città di Asti
Cambio data spettacolo teatrale "Mort aux Italiens",
dom 03 mar, 2013

E’ stata spostata, per motivi tecnici, la data dello spettacolo teatrale “Mort aux Italiens”, organizzata dall’INAIL e dall’ANMIL di Asti con il Patrocinio del Comune. Non più il 24 febbraio, bensì domenica 3 marzo alle ore 16 presso il Teatro Giraudi.
Ricordiamo che lo spettacolo rientra nel progetto “Laboratorio-Liberatorio” voluto dall’INAIL e dall’ANMIL di Asti come attività propedeutica ad una serie di interventi a sostegno della persona per l’integrazione e la risocializzazione rivolto ai lavoratori infortunati o tecnopatici e ai loro familiari, e ai familiari superstiti dei lavoratori deceduti per cause lavorative.
Gli spettacoli teatrali proposti hanno come tema quello del mondo del lavoro: dopo il felice esito della prima rappresentazione teatrale di questo progetto, “Sepolti vivi, memorie della miniera” rappresentato l’ 11 novembre che ha visto una folta partecipazione di pubblico entusiasta, è la volta dello spettacolo che ha debuttato con successo al Festival estivo di Asti.
Il testo è stato scritto da Sylvia Menozzi e Aldo Delaude per la regia di Leonardo De Carmine. Ad interpretare il dramma sarà lo stesso affermato attore astigiano Aldo Delaude.
Questi i fatti raccontati: nell’agosto del 1893 ad Aigues-Mortes, in Francia, si compì una delle più sanguinose tragedie della emigrazione italiana. Questa località della Camargue, alle foci del Rodano, vide la morte di un numero ancora imprecisato di emigrati piemontesi (tra i quali due astigiani), liguri, lombardi e toscani a causa di un contrasto e urto tra operai francesi e nostri emigrati impiegati nel duro lavoro delle saline.
Fu il triste epilogo di manifestazioni xenofobe che riguardavano soprattutto la manodopera italiana.
L’eco dell’eccidio fu all’epoca di grandissima risonanza internazionale e provocò una grave crisi tra i due paesi, tale che portò l’Italia e la Francia sull’orlo di un conflitto.
E’ un’occasione per riflettere su un tema – quello della emigrazione – di scottante attualità.
Ricordiamo che l’ingresso allo spettacolo è libero.

Condividi questo contenuto

Eventi correlati

23-11-2019
luogo: Teatro Alfieri
dal 18-11-2019 al 24-02-2020
luogo: Sala Pastrone

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE