Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Anche ad Asti la Notte europea dei Musei
Comunicati Stampa Città di Asti
Anche ad Asti la Notte europea dei Musei
sab 19 mag, 2018

Il Sindaco Maurizio Rasero e l’Assessore Gianfranco Imerito comunicano che sabato 19 maggio, Palazzo Alfieri e il Museo Alfieriano, la Cripta e il Museo di Sant’Anastasio e Palazzo Mazzetti, aderiranno alla Notte Europea dei Musei con un’apertura straordinaria dalle 19 alle 23.

La Notte Europea dei Musei è un’iniziativa patrocinata dall’Unesco e dal Consiglio d’Europa ed è un’occasione unica per trascorrere un sabato sera alternativo.

Sarà possibile scoprire le sale di Palazzo Alfieri dove il grande trageda Vittorio Alfieri trascorse i primi anni di vita e le collezioni del Museo Alfieriano. Sarà visitabile anche il giardino del palazzo dedicato ad Eugenio Guglielminetti e Ileana Ghione in un’inedita versione notturna.

 Il percorso di visita al Museo di Sant’Anastasio propone una suggestiva cripta e capitelli romanici con decori vegetali e animali fantastici.

A Palazzo Mazzetti sarà possibile visitare le sale del piano nobile, le collezioni permanenti e le due mostre in corso: “Aleppo. Come è stata uccisa una città” a cura di Domenico Quirico, vincitore con il libro che ha originato la mostra del Premio Terzani edizione 2018, e “Alighiero Boetti. Perfiloepersegno”.

I musei chiuderanno alle 23 con ultimo ingresso alle ore 22.30.

Palazzo Alfieri, il Museo Alfieriano, e la Cripta e il Museo di Sant’Anastasio saranno in orario serale ad ingresso gratuito, mentre il biglietto d’ingresso a Palazzo Mazzetti comprensivo delle due mostre è di 10 euro

Condividi questo contenuto

Eventi correlati

18-03-2018
luogo: Museo dei Fossili
dal 17-03-2018 al 15-07-2018
luogo: Palazzo Mazzetti

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE