Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Giornata e Festa dei Musei riscoprendo Alfieri e le vicende dello scultore Giribaldi
Comunicati Stampa Città di Asti
Giornata e Festa dei Musei riscoprendo Alfieri e le vicende dello scultore Giribaldi
sab 20 mag, 2017

La Festa dei Musei, nel fine settimana del 20 – 21 maggio riporta l’attenzione sul patrimonio storico e artistico del nostro Paese, puntando ad un’offerta di valorizzazione e fruizione da parte del pubblico.

Gli allestimenti museali, lungi dal considerarli espressione di un deposito culturale poco incline a parlare all’oggi, sono anche il frutto di coraggio, sfida per il proprio tempo, capacità di comunicare su questioni e dispute. Tutto al fine di  coltivare interesse e curiosità. Su questo si confronterà il tema della Giornata internazionale dei Musei 2017 del 18 maggio:  Musei e storie controverse: raccontare l’indicibile nei musei.  http://www.icom-italia.org/index.php?option=com_content&view=article&id=864:la-giornata-internazionale-dei-musei-dedicata-nel-2017-a-museums-and-contested-histories-saying-the-unspeakable-in-museums&catid=8:articoli&Itemid=101

Il Sistema Integrato Asti Musei interpreta la Festa 2017, promossa dalla Direzione generale Musei del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con una serie di iniziative che si svolgeranno nei due suoi palazzi storici più prestigiosi: Palazzo Mazzetti e Palazzo Alfieri. 

A Palazzo Alfieri:

Sabato 20/05, alle ore 10.30: “Il Patrimonio per i bambini: Alfieri per le famiglie”.  Incontro strutturato come piccolo laboratorio di scrittura durante il quale riflettere sull'Alfieri autobiografo e sull'abitudine dell'uomo/narratore di ricordare e riportare sempre una propria personale interpretazione degli avvenimenti, pur sostenendone la piena veridicità  e attinenza alla realtà .

Domenica 21/5, alle ore 16: “Il Patrimonio per tutti “Dietro l’allestimento: scelte, gusto e veridicità di un’esposizione”. Si affronterà il delicato tema di come l'allestimento della casa natale di Vittorio Alfieri abbia posto i progettisti nella difficile condizione di dover compiere alcune scelte ben definite: la camera natale, aperta al pubblico sin dal 1827, ha comportato il susseguirsi di diversi allestimenti, dettati dalla moda e dal gusto personale dei diversi studiosi. Nel corso nel XIX e XX secolo le collezioni del Palazzo si sono arricchite con nuovi arredi, esclusi nel recente allestimento della camera natale, svolto seguendo un criterio strettamente filologico, basato su documenti coevi alla nascita del poeta.

È  gradita la prenotazione al numero 0141-437354). Entrambe le attività sono gratuite.

Museo Civico di Palazzo Mazzetti

Sabato 20, alle ore 11 e  Domenica 21, alle ore 11: “Lo splendore del marmo bianco. Visita guidata alla scoperta della straordinaria vicenda artistica dello scultore Materno Giribaldi”. 

Un nuovo percorso tematico sulla vicenda umana e professionale dello scultore Materno Giribaldi, di cui si conservano quattro  opere in marmo bianco. Di formazione bistolfiana, Giribaldi (Asti, 1870-S. Paolo del Brasile, 1951) eseguì monumenti per le tombe astigiane, oltre alla fontana di Piazza Medici per l’apertura del nuovo acquedotto. I dissensi e le polemiche con la giunta comunale fascista provocarono la sua partenza per il Brasile. La visita ripercorrerà la produzione artistica e l’avvincente vicenda personale dell’artista, fatta di contraddizioni e rifiuti, fino alla partenza per l’America del Sud.

La visita guidata è gratuita. I partecipanti pagheranno il biglietto d’ingresso al Museo secondo il consueto tariffario del museo. (per info: 0141-530403).

Condividi questo contenuto

Eventi correlati

dal 20-05-2017 al 01-10-2017
luogo: Palazzo Alfieri - Corso Alfieri, 375
dal 08-04-2017 al 17-09-2017
luogo: Palazzo Mazzetti

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. e il Servizio Sistemi Informativi con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework