Home Page » L'Amministrazione » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Anteprima festival Passepartout con Jas Gawronski, in collaborazione con la Grande Storia a Teatro
Comunicati Stampa Città di Asti
Anteprima festival Passepartout con Jas Gawronski, in collaborazione con la Grande Storia a Teatro
mar 30 apr, 2019

Mercoledì 15 maggio alle 21 al Teatro Alfieri prestigiosa anteprima della sedicesima edizione del festival Passepartout “1969-2019: VOGLIAMO LA LUNA”, che si svolgerà ad Asti dal 1 al 9 giugno, organizzato dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti con l’appoggio della Città di Asti e della Regione Piemonte, e con la direzione scientifica di Alberto Sinigaglia.

“La notte della luna”, a cura della redazione RAI3 Piemonte, realizzata in collaborazione con “La Grande Storia a Teatro” promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Asti, avrà come ospite Jas Gawronski, giornalista e corrispondente RAI, oltre che curatore di programmi scientifici di grande successo. Fu corrispondente da Houston durante la missione dell’Apollo 11.

Nato a Vienna da padre Ambasciatore del Governo polacco in Austria e da Luciana Frassati, figlia di Alfredo Frassati fondatore, editore e direttore del quotidiano La Stampa, si laurea in Giurisprudenza all'Università di Roma e inizia a lavorare come corrispondente in Europa dell'Est per il quotidiano Il Giorno e per La Gazzetta dello Sport. Dal 1962 al '66 collabora con Enzo Biagi e Sergio Zavoli alla realizzazione di programmi giornalistici per la RAI dal Vietnam, Taiwan, India, Stati Uniti ed Europa dell'Est. Diventa poi corrispondente della RAI da New York (1966-1977), da Parigi (1977-1979) e da Mosca e Varsavia (1979-1981).

Ha pubblicato numerosi libri tra cui "Primi Piani" (Bompiani, 1989), una raccolta di interviste con alcuni leader mondiali, "Il Mondo di Giovanni Paolo II" (Mondadori, 1994), che contiene la prima intervista concessa da Karol Wojtyla, "Vinti e Vincitori" (Baldini e Castoldi 1999) e "A cena dal Papa e altre storie" (Aragno, 2015).

Ha vinto il Premio Campione per un reportage su Kabul, il Microfono d'Argento per la sua attività televisiva e nel 2015 il Premio Estense di giornalismo, il Premio Capalbio e il premio Biagio Agnes alla carriera.

Sul palco con lui, a commentare rari filmati d’archivio dell’allunaggio e a condividere i propri ricordi sull’evento, la regista Maria Bosio, per anni al fianco di Ruggero Orlando, depositaria di un'infinità messe di aneddoti, la scrittrice Margherita Oggero, lo scrittore e conduttore tv Bruno Gambarotta, il giornalista Vanni Cornero e lo scenografo Ottavio Coffano. A moderare il giornalista Tarcisio Mazzeo.

L’evento verrà anticipato nel pomeriggio, alle 18 in Sala Pastrone, dall’incontro della Grande Storia a Teatro “A cena dal Papa e altre storie”, dal titolo del libro pubblicato da Nino Aragno Editore nel 2015, dove Jas Gawronski dialogherà con il giornalista Vanni Cornero e l’assessore alla cultura Gianfranco Imerito per ricordare una delle interviste più straordinarie della storia del giornalismo mondiale, quella effettuata proprio da Gawrnoski (uno dei nipoti del beato Pier Giorgio Frassati) nel 1993 a Papa Giovanni Paolo II per La Stampa.

Per entrambi gli appuntamenti ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Eventi correlati

dal 01-08-2019 al 25-08-2019
luogo: Cascina del Racconto - Via Bonzanigo 46 ASTI
dal 19-07-2019 al 20-07-2019
luogo: Casabianca

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE