Comunicati Stampa Città di Asti
Scambi scolastici 2019
lun 11 feb, 2019

L’Amministrazione Comunale, tramite l’assessorato ai gemellaggi, conferma per l’anno 2019 la volontà di organizzare gli scambi scolastici con Valence dedicati a studenti tra i 13 ed i 18 anni.

Le date previste per il soggiorno a Valence dei giovani astigiani saranno dal 6 al 13 luglio e dei giovani “valentonois”  ad Asti dal 13 al 20 luglio.

I ragazzi, sia durante il soggiorno in Francia sia in Italia, saranno ospitati in famiglia e gestiranno il loro tempo libero direttamente con i coetanei, condividendo alcuni momenti comuni organizzati dalle due città in collaborazione con i comitati di gemellaggio locali.  A carico delle famiglie  solo le spese di viaggio in bus, organizzato direttamente dall’ufficio gemellaggio, ed  eventuale copertura assicurativa facoltativa.

Iscrizioni entro il 10 Aprile  presso il  Comune di Asti ( tel.0141/399526 oppure s.bottero@comune.asti.it).

Lo scambio scolastico con Valence è una consuetudine ormai decennale, mentre per la prima volta  la nostra città vorrebbe intraprendere anche scambi scolastici con la città gemella di Biberach. Sempre più numerosi infatti sono gli studenti che studiano il tedesco e gli insegnanti delle scuole astigiane, coinvolti dall’assessore ai gemellaggi Loretta Bologna, si sono dimostrati interessati a proporre questa nuova proposta ai loro studenti.

In questo caso l’invito è rivolto a studenti tra i 16 ed i 18 anni disponibili ad ospitare ad Asti  coetanei tedeschi dal 21 al 28 settembre e soggiornare a Biberach dal 30 novembre al 7 dicembre, durante il periodo dei suggestivi mercatini natalizi. Gli studenti astigiani potranno frequentare le lezioni presso una scuola di Biberach e frequentare anche un minicorso intensivo di tedesco. Analogamente i giovani tedeschi che studiano italiano, potranno fare ad Asti un’esperienza analoga, sempre ospitati in famiglia.

Anche in questo caso a carico delle famiglie le sole spese di viaggio ed assicurative, con iscrizioni presso il Comune di Asti entro il 20 Maggio.

Entrambe le iniziative, se non sarà garantito un numero sufficiente di adesioni, potrebbero non essere confermate

Il sindaco Maurizio Rasero e l’Assessore Loretta Bologna  invitano le famiglie a cogliere queste  opportunità, offerte per i figli che stiano studiando la lingua francese o tedesca. “ Sono  un primo breve  approccio per  scoprire un altro modo di vivere, conoscere persone nuove e imparare una lingua semplicemente parlandola ogni giorno e comprendendone le sfumature legate alla vita quotidiana, quelle che difficilmente si trovano sui libri di scuola”- confermano sindaco ed assessore - “ Oggi infatti i nostri ragazzi sono sempre più chiamati a confrontarsi con culture diverse e avere  capacità di adattamento anche fuori dal proprio ambiente sociale,migliorando le proprie capacità di convivenza con regole e principi  diversi non può che arricchirli”.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Eventi correlati

27-05-2017
luogo: Portici Anfossi e Piazza Italia - dalle ore 10.30 alle 19.00
29-03-2017
luogo: c/o Uni - Astiss Polo Universitario, Area Fabrizio de Andrè, 14100 Asti AT

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE