Comunicati Stampa Città di Asti
La grande Storia a Teatro
mar 29 gen, 2019

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Asti vara con il 2019 un calendario di appuntamenti dedicato alla Storia.

Nata da un'idea dell'assessore Gianfranco Imerito e del giornalista Vanni Cornero (che condurrà gli incontri) la serie si chiamerà “ La grande Storia a Teatro” e porterà sul palcoscenico del Teatro Alfieri, o in Sala Pastrone, storici di prima grandezza a conversare su momenti, personaggi, epoche, istituzioni di significativa importanza nelle nostre vicende nazionali.

Per mantenere, in parallelo, un filo culturale connesso al tessuto del territorio ogni appuntamento avrà un richiamo all'astigianità attraverso luoghi,  fatti o persone. Il progetto è partito dall'esperienza oltremodo positiva dell'ottobre scorso,  quando 600 persone hanno gremito il Teatro Alfieri per scoprire con il professor Alessandro Barbero il ruolo dell'astigiano Angelo  Gatti nella ricerca della verità su Caporetto.

Il primo incontro del 2019 è fissato per il 6 febbraio (ore 18 in Sala Pastrone) per ricordare l'orrore delle Foibe e la tragedia degli esuli italiani da Istria e Dalmazia. Ne parlerà il professor Gianni Oliva, al cui intervento si aggiungeranno le testimonianze di due astigiani le cui famiglie hanno vissuto quei drammatici momenti: Giorgio Galvagno,  già sindaco di Asti e deputato della Repubblica con Andrea Rocco, curatore scientifico della Fondazione Astimusei.

Il secondo appuntamento è a stretta distanza, il  20  febbraio (sempre in Sala Pastrone, alle ore 18) e  verrà  dedicato alla Storia della Massoneria in Italia nello stimolante racconto del massimo studioso della materia: il professor Aldo Alessandro Mola, autore di un esaustivo volume che verrà presentato durante l'incontro. In questo caso il collegamento con l'astigianità è rappresentata addirittura da Vittorio Alfieri, che aderì tra i primi alla fratellanza massonica.

Altro evento, in via di definizione (ma comunque previsto entro aprile) sarà dedicato alla storia dei Longobardi, che ebbero in Asti un importante centro politico-militare e dei quali ancor oggi si ricorda la vittoria sui Franchi che diede nome al Comune di Refrancore.

Gli incontri riprenderanno dopo Palio e Sagre,  secondo un calendario per l'autunno/inverno che verrà organizzato nel corso dell'estate e presentato a settembre.

Allegato: com stampa mola (1).doc (31 kb) File con estensione doc

Condividi questo contenuto

Eventi correlati

27-02-2019
luogo: Teatro Alfieri
24-02-2019
luogo: Casa del Teatro 3 - via Scarampi 20

In questa pagina

Valuta questo sito

Città di Asti
Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Comune di Asti è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. e il Servizio Sistemi Informativi con la soluzione eCOMUNE