Comune di Asti - Servizio Civile, ci si può accreditare con il Comune di Asti

Servizio Civile, ci si può accreditare con il Comune di Asti

Stemma Comune di Asti
Battistero di San Pietro in Consavia
Home Page » Il Comune » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Servizio Civile, ci si può accreditare con il Comune di Asti
Comunicati Stampa Città di Asti
..
Servizio Civile, ci si può accreditare con il Comune di Asti
17-02-2017

Il Servizio civile nazionale si sta rivelando come una vera opportunità. Per i giovani, che terminato un ciclo di studi o in standby lavorativo non vogliono stare con le mani in mano  e vogliono rendersi utili e per gli enti ospitanti che possono garantire e sviluppare nuove attività.

Il Comune di Asti già dal 2004 si è proposto come punto di riferimento per la gestione del servizio civile nazionale, assumendo un ruolo di coordinamento e di sostegno, afferente all’Assessorato Politiche sociali.

Dalla storica legge 772 (1972) che in alternativa al servizio militare disciplinava l’obiezione di coscienza , che comunque la si pensi, tanto bene ha fatto al Paese in termini di servizio, di cultura nonviolenta, e crescita della solidarietà umana e civile, si arrivò alla legge 64 (2001) che istituiva il Servizio civile nazionale e ora al recente decreto legge approvato dal Governo che rafforza il Servizio civile “quale strumento di difesa non armata della Patria di educazione alla pace tra i popoli e di promozione dei valori fondativi della Repubblica”.

Quanto di più attuale per offrire ai giovani e a chi sa apprezzarne l’operatività e l’intelligenza un cantiere per vedere come va il mondo, farsi delle opinioni, e sfuggire agli -ismi imperanti. Inutile girarci intorno.

Moderno l’impianto organizzativo. Il servizio dura 12 mesi, con un impegno di 30-36 ore settimanali, o un monte ore flessibile non inferiore alle 1400 ore su 5 o sei giorni alla settimana. Trattamento economico di € 433,80 e possibilità di credito formativo. Si rivolge a giovani tra i 18 e i 28 anni di età.

“Valutando positivamente l’esperienza maturata nel corso degli anni e ritenendo utile per la collettività rafforzare il proprio ruolo nell’ambito del Servizio Civile”, si legge in una nota,  anche nel quadro del nuovo Servizio Civile Universale  previsto dalla legge di riforma del Terzo Set ore (associazionismo, volontariato impresa sociale) “il Comune di Asti, ad oggi accreditato in classe II presso l’Albo regionale si è posto l’obiettivo di raggiungere la I classe , estendendo la possibilità ad altri enti e associazioni di aderire al sistema, accreditandosi come sede di attuazione di progetto”.

È previsto un iter partecipativo ma articolato con criterio. L’ufficio nazionale propone ogni anno almeno un bando cui i giovani possono iscriversi selezionando un solo progetto in cui essere impiegati. Successivamente si svolgono i colloqui di selezione e si stila una graduatoria che viene inviata all’Ufficio nazionale che approva e contatta direttamente i giovani selezionati o li rimanda al sito istituzionale  per comunicare l’avvio al servizio.  Con una tempistica e modulistica dedicata sono gli Enti proponenti i progetti a chiedere accreditamento all’Ufficio regionale preposto e  formulare i progetti i cui collocare i giovani volontari.

Durante questa fase di progettazione l’Ufficio Servizio civile del Comune di Asti si occupa di fornire supporto non solo per quanto riguarda la parte formale e amministrativa, ma anche rispetto alla stesura dei progetti e all’organizzazione dei contenuti. I progetti per l’impiego dei volontari vengono inviati all’Ufficio regionale per la valutazione,  congruenza e approvazione.

Per approfondire l’argomento in generale e per l’accreditamento degli Enti che vogliono cimentarsi con questa opportunità il contatto è: Ufficio Servizio Civile tel. 0141 399423 – 439, email servizio civile@comune.asti.it  

Condividi questo contenuto

..

In questa pagina

- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Asti è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. e il Servizio Sistemi Informativi con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Comune di Asti - Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti - Centralino +39.0141.399111 - PEC protocollo.comuneasti@pec.it - P.IVA 00072360050

Home page - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Mappa del sito - Accessibilità

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Asti è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it