Comune di Asti - Monferrato comunità di sport, riparte Benessere in gioco nelle scuole primarie

Monferrato comunità di sport, riparte Benessere in gioco nelle scuole primarie

Stemma Comune di Asti
La Cattedrale
Home Page » Il Comune » Notizie » Comunicati Stampa Città di Asti » Monferrato comunità di sport, riparte Benessere in gioco nelle scuole primarie
Comunicati Stampa Città di Asti
..
Monferrato comunità di sport, riparte Benessere in gioco nelle scuole primarie
16-02-2017

Illustrata in Municipio una ricca anteprima di appuntamenti sportivi che animeranno il Monferrato, riconosciuto Comunità europea dello Sport 2017,  con  “Benessere in gioco” al nastro di partenza.

L’attività motoria  tra i 5 e 13 anni è un fattore di prevenzione di primaria importanza e saranno oltre 3.000 i bambini/e delle Scuole primarie astigiane coinvolti nell'iniziativa che promuove la Cultura del Benessere e che, giunta al suo secondo anno di attività, offre agli alunni coinvolti la possibilità di praticare ogni settimana un’ora aggiuntiva di educazione fisica seguiti da personale laureato in scienze motorie.

Promotori di "Benessere in Gioco",  la Città di Asti, la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Fab s.m.s. (Fondo Assistenza e Benessere Società di Mutuo Soccorso), la Suissm e il Polo Universitario Astiss.

«La sinergia con il Coni e il Miur nell’ambito del progetto “Sport di classe” – ha spiegato Giuseppe Basso, Assessore allo Sport della Città di Asti – ha permesso l’ampliamento delle ore di educazione fisica in tutte le classi delle scuole prima astigiane, portando ad una proficua condivisione del percorso didattico e a una maggiore qualità delle attività al servizio di tutti gli allievi».

Sedici le scuole primarie coinvolte per un totale di 143 classi. Un numero destinato a crescere nel corso dell’anno e poi nel 2018. Festa di chiusura dal 12 al 19 maggio 2017 presso il campo di atletica del Palazzetto dello Sport di via Gerbi.

“L’obiettivo del progetto “Benessere in gioco ” però, non è solo quello di offrire lezioni aggiuntive gratuite di educazione fisica, ma anche e soprattutto quello di creare una cultura del benessere attraverso concetti semplici, ma molto concreti, volti a sensibilizzare tutti i cittadini alla partica di stili di vita sani, partendo dalla cultura del movimento e dell’alimentazione”.

Per gli appassionati di sport cinque gli eventi di rango internazionale, dai tornei di badminton, summer volley e scacchi a Acqui Terme al gran gala di pattinaggio a rotelle di Asti, fino al passaggio di due tappe del Giro d’Italia, da Tortona e Castellania, in omaggio del campionissimo Fausto Coppi, una ventina gli appuntamenti e i campionati di richiamo, tra cui i campionati italiani di pentathlon e di cicloturismo ad Asti, di scherma e di karate a Casale Monferrato, il ricco programma di corse podistiche a Canelli, il Meeting polisportivo per disabili a Ovada. Calendario soprattutto per la provincia di Asti, destinato a infittirsi. Aggiornamenti su  http://www.monferratontour.it/it/eventi 

Tonico il programma dunque, che ha fatto della cultura del benessere, della salute, “dell’outdoor e del for all” elemento trainante per conseguire il riconoscimento di Monferrato Community of sport 2017.

“Con un obiettivo preciso, secondo l’Assessore al Turismo Andrea Cerrato, far diventare il Monferrato una meta di eccellenza per il turismo sportivo e inclusivo, etico e sostenibile. Con un esito positivo  raggiunto, a poco più di due anni dal riconoscimento del Monferrato, insieme a Langhe e Roero Patrimonio dell’Umanità Unesco”.

Hanno partecipato alla presentazione Antonella Larocca responsabile comunicazione di Fab, Lavinia Saracco in rappresentanza di Coni e Miur, Fiorella Riminato di Confagricoltura, Giovanni Musella direttore del locale Corso universitario di Scienze motorie e Francesco Scalfari direttore di Asti Studi Superiori. Presto disponibile un lavoro di ricerca che utilizzando scale di valori in ambito locomotorio e di utilizzo di oggetti già permette di fare da base trasversale per valutare e costruire attività sportiva e motoria, soprattutto a scuola.  

Condividi questo contenuto

..

Notizie e Comunicati correlati

25-05-2016 -
Dopo oltre 40 anni dall’ultimo pugile professionista della città di Asti, nella giornata di sabato                ....

Eventi correlati

Data: 18-12-2016
La manifestazione regionale organizzata dall'a.s.d. New Asti Skating sarà l'occasione per proporre un evento speciale come il Natale: un momento magico per stare insieme e promuovere lo sport nella sua globalità. Durante lo spettacolo che v
Data: 18-12-2016
La manifestazione, rivolta alla cittadinanza e in particolar modo ai bambini, vede protagonisti un gruppo di 5 paracadutisti che arriveranno dal cielo vestiti da Babbo Natale e una volta a terra distribuiranno caramelle e dolciumi a tutti i bambini presen

In questa pagina

- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Asti è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. e il Servizio Sistemi Informativi con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Comune di Asti - Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti - Centralino +39.0141.399111 - PEC protocollo.comuneasti@pec.it - P.IVA 00072360050

Home page - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Mappa del sito - Accessibilità

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Asti è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it